La Fondazione Sardegna Film Commission ha pubblicato l’avviso pubblico relativo al fondo a sportello per l’attività di esercizio cinematografico ai fini della promozione del cinema Made in Sardegna e delle attività di Film Literacy per le scuole regionali di ogni ordine e grado.

La finalità dell’avviso è quella di acquisire proposte progettuali volte alla promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e al sostegno dell’esercizio cinematografico, da realizzarsi sul territorio regionale e promuovere, attraverso l’istituzione di un fondo a sportello, iniziative di promozione della cultura cinematografica attraverso la distribuzione presso le sale isolane di prodotti audiovisivi Made in Sardegna.

L’intervento intende inoltre incoraggiare e favorire l’esercizio cinematografico quale importante settore della filiera del cinema anche attraverso l’organizzazione di eventi che coinvolgano produttori, talents, pubblico e i professionisti della filiera audiovisiva.

Si sostiene la realizzazione di eventi dedicati alla promozione del cinema Made in Sardegna nella sala cinematografica vista come opportunità di aggregazione territoriale comunitaria e spazio culturale esperienziale. La realizzazione degli eventi deve avere come oggetto l’organizzazione, la promozione e la realizzazione di 10 eventi legati alla proiezione di una selezione di titoli presenti nel catalogo “Cinema Made in Sardegna”.

Possono presentare domanda di partecipazione le imprese di esercizio cinematografico che abbiano nel territorio della Regione Sardegna la sede legale e dotate di codice primario ATECO 59.14

 Lo stanziamento totale del fondo è di € 250.000 mentre la percentuale massima di contributo concedibile è dell’80% dei costi ammissibili.

Il bando è a sportello e le domande di partecipazione dovranno essere inviate a partire dalle ore 9.00 del 24 giugno 2020 fino alle ore 23:59 del 30 settembre 2020

 Qui trovi ulteriori informazioni. Se desideri il nostro supporto Contattaci