La Regione Lazio ha stanziato € 850.000 per sostenere la nascita e/o lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative per l’anno 2020.

Possono partecipare al bando le MPMI (inclusi i liberi professionisti) che:

  • siano costituite da non più di 24 mesi;
  • abbiano o intendano aprire una sede operativa nel Lazio.

Sono ammesse diverse tipologie di spese per l’acquisto di beni materiali, immateriali e di funzionamento per importi non inferiori a € 15.000 quali a titolo esemplificativo:

  • gli oneri di costituzione (per le PMI costituende);
  • gli adeguamenti strutturali e l’acquisto di attrezzature (compreso hardware) per l’attività d’impresa;
  • gli oneri per la fornitura di servizi qualificati come l’iscrizione a portali web o ad altre organizzazioni che prevedano un qualche tipo di supporto;
  • le spese di funzionamento dell’azienda;
  • la promozione e la pubblicità.

Il bando potrà concedere a ciascuna impresa che ne farà richiesta un contributo a fondo perduto in regime de-minimis pari all’80% delle spese ammissibili sostenute con un tetto massimo di € 30.000.

La scadenza per la presentazione delle domande di contributo è il 1 ottobre 2020.

Qui trovi ulteriori informazioni. Se desideri il nostro supporto Contattaci