La Film Commission Torino Piemonte mette a disposizione delle imprese 320.000 € suddivisi in tre bandi differenti a sostegno dello sviluppo di lungometraggi e serie di finzione (per cinema e TV), dello sviluppo e produzione di documentari e della produzione di cortometraggi.

 Per quanto riguarda lo sviluppo di lungometraggi e serie di finzione (per cinema e TV):

  • sono stati stanziati 100.000 € a favore di PMI con sede legale o operativa in Piemonte che siano produttori indipendenti e che siano costituite da più di un anno;
  • sono ammessi gli investimenti per un singolo progetto che deve avere valenza culturale e che abbia il potenziale di circolare in Europa;
  • sono ammissibili solo costi legati allo sviluppo del progetto;
  • il sostegno al progetto non può superare il 50% dei costi di sviluppo e in ogni caso non può essere inferiore a 10.000 € né superiore a 50.000 €.

Per quanto riguarda lo sviluppo di documentari:

  • sono stanziati 200.000 € a favore di PMI che siano produttori indipendenti, nazionali e internazionali, costituiti da non meno di un anno;
  • sono ammissibili progetti singoli, non seriali, che abbiano come oggetto storie non necessariamente sviluppare solo in Piemonte (a meno che la società che presenta domanda abbia sede al di fuori del territorio regionale) e che abbiano un taglio cinematografico, rivolto a un pubblico non settoriale;
  • sono ammissibili costi legati o allo sviluppo o alla produzione;
  • il sostegno non può superare il 50% del budget della fase di cui sono riportati i costi all’interno della domanda e in ogni caso non può essere inferiore a 5.000 € (sia per lo sviluppo che per la produzione) né superiore a 20.000 € (per quanto riguarda lo sviluppo) o superiore a 60.000 € (per quanto riguarda la produzione).

Per quanto riguarda la produzione di cortometraggi:

  • sono stanziati 20.000 € a favore di PMI che siano produttori indipendenti, nazionali e internazionali, costituiti da non meno di un anno;
  • sono ammissibili cortometraggi di finzione, animazione e sperimentali realizzati totalmente o in parte in Piemonte della durata non superiore ai 30 minuti, che abbiano un taglio cinematografico e una strategia definita di promozione e distribuzione;
  • sono ammissibili tutti i costi di produzione (compresi quelli di preparazione, pre-produzione e post-produzione);
  • il sostegno non può superare il 50% del budget di produzione e in ogni caso il contributo non può essere inferiore a 5.000 € né superiore a 15.000 €.

Per tutte e tre le linee di intervento il termine ultimo per presentare domanda è il 15 dicembre 2020.

Qui trovi ulteriori informazioni. Se desideri il nostro supporto Contattaci